Tesi / Elaborati

STUDIO DEL LIVELLO DI CONOSCENZA DELLA POPOLAZIONE E DEL PERSONALE OSTETRICO RIGUARDO IL VAGINISMO.

ANALISI DEL VISSUTO DELLE DONNE E DEL PERSONALE SANITARIO

Cecilia Gagliardi

STUDIO EPIDEMIOLOGICO SUGLI ASPETTI ANSIOSI E DEPRESSIVI

Lisa Pedroni

FATTORI ALIMENTARI E COMPORTAMENTALI, LE CONOSCENZE E LA GESTIONE DEI SINTOMI IN UN CAMPIONE DI GIOVANI DONNE

Federica Cultraro

ANALISI DELL’INCIDENZA DI INCONTINENZA E DISFUNZIONI SESSUALI

Giulia Monachetti

Confronto tra utilizzo di percentili personalizzati e percentili standard in neonati di madri di etnia indo-pakistana

Singh Manpritt Erica

ANALISI E CONFRONTO DELLE LINEE GUIDA NICE CON QUELLE ITALIANE E LORO APPLICAZIONE

Agnese Bettoni

EVIDENZE SCIENTIFICHE E ROUTINE

ASSISTENZIALE A CONFRONTO

Iram Mushtaq

ANALISI E CONFRONTO DELLE LINEE GUIDA NICE CON QUELLE ITALIANE E LORO APPLICAZIONE

Nicoletta Ansanelli

L’INFORMAZIONE DEI GENITORI

Laura Gioira

CONOSCENZA E APPROCCIO OSTETRICO E SERVIZI SUL TERRITORIO

Colombi Federica

UN’INDAGINE SUI SAPERI, LE CONOSCENZE, GLI ATTEGGIAMENTI VERSO LE PRATICHE

Denti Federica

 

EVOLUZIONE DELLA GIURISPRUDENZA E RISVOLTI OPERATIVI

Giulia Bertolli

INDAGINE CONOSCITIVA SULLE MOTIVAZIONI, ASPIRAZIONI E REALIZZAZIONE PROFESSIONALE DELLE OSTETRICHE

Tania Conortola

UN POSSIBILE PROGETTO DI INTEGRAZIONE A VANTAGGIO DELLE DONNE GRAVIDE, DEL PARTO E DEL PUERPERIO

Maria Grazia Fava
F. Cardillo
A. Gentiluomo

Indagine conoscitiva presso la casa maternità "La Via Lattea"

Silvia Bellù
Romina Sada

La percentuale di tagli cesarei è in continuo aumento in Italia, soprattutto per richiesta materna; è passata, infatti, dall 11% del 1980 al 38% del 2008 e supera di molto la soglia del 10-15% che secondo la raccomandazione pubblicata nel 1985 dall Oms, garantisce il massimo beneficio complessivo per la madre e il feto.

Federica Quarona

Una corretta stima del peso fetale, insieme ad un’ adeguata valutazione dell’età gestazionale e ad un’attenta esaminazione della pelvi materna, sono fattori importanti nell’approcciarsi ad assistere una partoriente o, ancor meglio, una donna che ha raggiunto il termine della gestazione.

Michele Regina Giubelli
M. Baldan
A. Marconi

Raccogliere le evidenze scientifiche circa la pratica di allattare durante la gravidanza e dopo il parto, soffermandosi sulle indicazioni da fornire alle madri per garantire uno stato di salute ottimale dei tre soggetti, ella stessa, il feto-neonato e il lattante, sia durante il periodo della gravidanza che nel puerperio.

Federica Folcia
Relatore Ost. Elisabetta Nelli

Ricerca albo

Ricerca gli iscritti nell'albo del Collegio di Bergamo, Cremona, Lodi, Milano e Monza e Brianza


radio lotus