IL MIO BAMBINO A TESTA IN SU!

feto podalico 1
Il bambino è in presentazione podalica quando la sua posizione nella pancia della mamma è a testa in su.
All’ingresso del bacino l’Ostetrica tasterà quindi il podice, termine scientifico che indica il sedere del bambino.
Non c’è un solo modo di assumere la presentazione podalica.
Si dice completa se i piedi sono vicini al sedere, incompleta se il sedere occupa il bacino e i piedi sono verso l’alto.
Mano a mano che ci si avvicina al termine di gravidanza, sempre meno bambini sono “a testa in su”: 18 su 100 a 32 settimane di gestazione e solo 3 su 100 a termine.


“E se al controllo del terzo trimestre il bambino è podalico? “
Innanzitutto non disperate, siamo ancora abbastanza lontani dal termine di gravidanza perché il vostro bambino si possa girare da solo a testa in giù.
Esistono però alcune indicazioni per aiutare il bambino a fare la capriola!



TECNICHE POSTURALI
Alcune semplici posizioni possono modificare gli spazi a disposizione/occupati nel grembo della mamma.
Le posizioni consigliate sono carponi (a “4 zampe”), genupettorale (partendo dalla posizione “4 zampe” ci si appoggia sulle braccia portando la testa ad un livello inferiore rispetto al bacino), candela (aiutandosi con dei cuscini si può provare ad alzare il bacino in posizione supina).
Non vi sono prove di efficacia ma un miglior atteggiamento posturale, oltre ad offrire al vostro bambino opportunità per effettuare giravolte, gioverà alla vostra schiena e ad alcuni disagi che potrete avvertire a termine di gravidanza.

carponi           candela

LA MOXIBUSTIONE

 moxaLa Moxibustione è una pratica che deriva dall’antica medicina cinese e che permette di aumentare i movimenti fetali e le stimolazioni al fondo dell’utero (la parte più alta) necessarie al    rivolgimento spontaneo.
 Questa tecnica viene mostrata da alcuni agopuntori, operatori shatzu, ostetriche libere professioniste formate e alcune strutture ospedaliere e poi replicata in autonomia a casa vostra.
 Si utilizza un sigaro di artemisia che, bruciando, scalda un punto collocato sul margine esterno dell’unghia dell’ultimo dito del piede.
 Il sigaro di artemisia si acquista in farmacia nella versione con o senza fumo. Il fumo emesso dal sigaro bruciante di artemisia ha un odore intenso, vi consigliamo, quindi, di reperirne   la versione “senza fumo” che ha la stessa efficacia.
 Si pratica due volte al giorno per 15 giorni, scaldando per 15 minuti il punto corrispondente sul piede destro e per altri 15 su quello sinistro.
 Va iniziata intorno alla 32-34 settimana di gravidanza anche perché, un suo fallimento, renderebbe ancora possibile effettuare il rivolgimento per manovre esterne.




RIVOLGIMENTO PER MANOVRE ESTERNE

Il rivolgimento per manovre esterne è una manovra efficace e sicura per permettere al bambino di fare la capriola sotto la guida di un professionista. Viene offerta a 36/37 settimane gestazionali.
La percentuale di successo di questa tecnica si aggira intorno al 40-60% ed è variabile da ospedale a ospedale.
Il rivolgimento è una pratica sicura?
Sì, è raccomandata dalle Linee Guida dell’Istituto Superiore di Sanità “Taglio cesareo: una scelta appropriata e consapevole”.
Viene eseguita in ospedale, monitorando le condizioni di benessere della mamma e del bambino, prima, durante e nel tempo successivo alla manovra.
Le informazioni reperibili in Rete rispetto a questa manovra sono spesso poco rassicuranti, è quindi consigliabile rivolgersi ai centri in cui viene praticata e chiedere un colloquio per discutere eventuali dubbi e preoccupazioni.
In Lombardia è eseguita nei seguenti Centri:
Ospedale di Treviglio (BG)
Ospedale di Gavardo (BS)
Ospedali Civili di Brescia (BS)
Ospedale Valduce (CO)
Ospedale Fatebene fratelli di Erba (CO)
Ospedale Sant'Anna di Como (CO)
Ospedale A. Manzoni di Lecco (LC)
Ospedale San Gerardo di Monza (MB)
Ospedale Niguarda (MI)
Ospedale Luigi Sacco (MI)
Ospedale San Giuseppe di Milano (MI)
Ospedale San Raffaele di Milano (MI)
Ospedale di Vigevano(PV)
Ospedale San Matteo di Pavia (PV)
(elenco reperito su Internet associando informazioni del gruppo GIRO e degli utenti. Potrebbe non essere esaustivo.)

Ricerca albo

Ricerca gli iscritti nell'albo del Collegio di Milano, Bergamo, Cremona Lodi, Monza e Brianza


radio lotus