Il cordone ombelicale

Cos’è?
Il cordone ombelicale, detto anche funicolo, è la connessione tra la placenta e il bambino. Attraverso due vene e un’arteria, conduce il sangue ossigenato dalla placenta al bambino e, inversamente, il sangue deossigento dal bambino alla placenta.

Ha una lunghezza variabile tra i 40 e gli 80cm. I tre vasi del cordone ombelicale sono avvolti da una sostanza gelatinosa, chiamata “gelatina di Warthon” che protegge i vasi e la circolazione del sangue anche durante eventuali momenti di compressione come ad esempio nel travaglio di parto.

neonato nuova
 Alla nascita cosa ne sarà del cordone ombelicale? Quando viene reciso?
 Le pulsazioni non cessano immediatamente dopo la nascita.

 L’Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda il clampaggio e il taglio del cordone ombelicale non prima di 1-3 minuti1.

 Le linee guida NICE (National Institute for Health and Care Excellence) raccomandano il taglio ottimale del cordone ombelicale non prima di 5 minuti2.

 Ritardare il clampaggio del cordone ombelicale di 5 minuti raddoppia il volume di sangue per ogni Kg di peso del neonato.

 Posticipare il taglio del cordone garantisce un miglior flusso di sangue verso il bambino con aumento di apporto di ferro, volume ematico, ferritina3



Video di GenitoriChannel: Cordone Ombelicale: meglio il taglio ritardato!

E se volessimo conservare il sangue presente nel cordone?
Nel caso decideste conservare il sangue del cordone, esso va reciso in tempi brevi.
La legge italiana sostiene la donazione solidale e dedicata sulla base di alcuni principi scientifici ed etici.
Per maggiorni informazioni potete consultare la pagina del Ministero Della Salute dedicata alla donazione e conservazione delle cellule staminali emopoietiche del sangue cordonale, oppure i contenuti pubblicati sul sito SaperiDoc


FullSizeRenderE se non volessi reciderlo?
È possibile mantenere l’integrità neonato- cordone ombelicale- placenta fino al momento in cui, senza alcuna recisione, il cordone non si staccherà insieme alla placenta, dal neonato.

Questa modalità si chiama Lotus Birth.

Se volete fare Lotus Birth dovete verificarne la possibilità nell’Ospedale di riferimento.










1. World Health Organization, USAID, MCHIP. Delayed clamping of the umbilical cord to reduce infant anaemia. 2013 [http://apps.who.int/iris/bitstream/10665/120074/1/WHO_RHR_14.19_eng.pdf?ua=1] Accesso 15 Gennaio 2017
2. NICE 2014, Intrapartum care: care of healthy women and their babies during childbirth
3. McDonald SJ1, Middleton P, Dowswell T, Morris PS. Cochrane in context: Effect of timing of umbilical cord clamping in term infants on maternal and neonatal outcomes. 2014 Jun;9(2):398-400 Evid Based Child Health.
3. The Royal College of Midwives Guideline Advisory Group. Evidence Based Guidelines for Midwifery-Led Care in Labour. Third Stage of Labour. 2012. [https://www.rcm.org.uk/sites/default/files/ThirdStageofLabour.pdf] Accesso 15 Gennaio 2017

Ricerca albo

Ricerca gli iscritti nell'albo del Collegio di Milano, Bergamo, Cremona Lodi, Monza e Brianza


radio lotus